iscrizionenewslettergif
Esteri

Fukushima: colata di cemento sul fondale marino

Di Redazione24 febbraio 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
La centrale atomica di Fukushima

La centrale atomica di Fukushima

FUKUSHIMA, Giappone — Per evitare ulteriori contaminazioni del mare, la Tepco, società di gestione della centrale atomica di Fukushima, ha deciso di versare una colata di cemento sui fondali marini antistanti l’impianto danneggiato dallo tsunami dell’11 marzo scorso.

Lo scopo è impedire la propagazione dei residui radioattivi sedimentati attraverso le correnti marine. I lavori per la realizzazione della pavimentazione sono cominciati ieri e andranno avanti per 4 mesi.

L’azienda cementificherà 70.000 metri quadrati di fondale marino. L’area sarà inoltre circondata da una protezione che impedisca ai sedimenti di prendere il largo.

Svezia, annuncio choc: clinica cerca infermiere hot

Clinica svedese cerca infermiere sexy STOCCOLMA, Svezia -- L'annuncio ha lasciato di sasso anche gli svedesi, notoriamente popolo di larghe ...

Fukushima, radioattività alle stelle: zone evacuate “inabitabili”

L'incidente alla centrale atomica di Fukushima FUKUSHIMA, Giappone -- Alti livelli di radioattività sono stati rilevati nelle zone di evacuazione intorno ...