iscrizionenewslettergif
Mamme e Bimbi

Citomegalovirus: tutti i rischi in gravidanza

Di Redazione24 febbraio 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Citomegalovirus

Citomegalovirus

Il citomegalovirus, se contratto in gravidanza, può tradursi in rischi seri per il feto. Infatti il citomegalovirus, appartenente alla famiglia degli Herpes virus, come il virus che provoca la varicella e l’Herpes simplex sulle labbra, è trasmissibile al feto attraverso la placenta e può causare effetti anche molto gravi.

Occorre ricordare che i rischi connessi al citomegalovirus in gravidanza sono solo a carico delle donne che contraggono per la prima volta l’infezione. Se infatti il citomegalovirus è stato già contratto e si ripresenta non ci sono rischi di trasmissione al feto.

Sarebbe fondamentale, prima di rimanere incinta e comunque a gravidanza appena avviata, che la futura mamma si sottoponesse a un esame del sangue che consenta di rilevare la presenza degli anticorpi al citomegalovirus.

Mamme con emicrania, bimbi a rischio coliche

Coliche nei bambini Le mamme che soffrono di emicrania hanno piu' del doppio delle probabilità di avere bambini ...

Depressione postpartum: sempre più padri colpiti

Neopapà depresso La depressione post partum colpisce sempre di più i padri. A rilevare il fenomeno è ...