iscrizionenewslettergif
Mamme e Bimbi

Mamme con emicrania, bimbi a rischio coliche

Di Redazione22 febbraio 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Coliche nei bambini

Coliche nei bambini

Le mamme che soffrono di emicrania hanno piu’ del doppio delle probabilità di avere bambini con coliche rispetto alle madri senza alcuna storia di emicrania. Lo rivela uno studio condotto da un team di neurologi della University of California di San Francisco.

La scoperta risulta particolarmente interessante poiché la colica è molto dolorosa nel bebè e il pianto eccessivo e’ uno dei fattori scatenanti della “sindrome del bambino scosso” che puo’ causare danni cerebrali, gravi disabilita’ e addirittura la morte. “Se riusciamo a capire la causa del pianto dei bambini, potremmo essere in grado di proteggerli da questo esito molto pericoloso” – ha spiegato Amy Gelfand, neurologo pediatrico presso il Centro Cefalee della UCSF.

Per giungere a queste considerazioni, gli esperti hanno esaminato 154 mamme, cui sono statti sottoposti dei questionari per dedurre se effettivamente i loro bimbi soffrissero di coliche. Ebbene le madri con sofferenze emicraniche avevano piu’ di due volte e mezzo di probabilità di avere bambini colitici. “I bambini con coliche possono essere piu’ sensibili agli stimoli del loro ambiente così come lo sono coloro che soffrono di emicrania – ha commentato Gelfand – Essi possono avere piu’ difficolta’ nell’affrontare nuovi stimoli dopo la nascita”.

Linguaggio: a 2 anni almeno 25 parole

Infanzia e sviluppo del linguaggio Il vocabolario dei bambini fino ai due anni di età dovrebbe contenere almeno 25 parole. ...

Citomegalovirus: tutti i rischi in gravidanza

Citomegalovirus Il citomegalovirus, se contratto in gravidanza, può tradursi in rischi seri per il feto. Infatti ...