iscrizionenewslettergif
Economia

L’Eurogruppo salva la Grecia: aiuti per 130 miliardi

Di Redazione21 febbraio 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
L'Eurogruppo ha detto sì agli aiuti per la Grecia

L'Eurogruppo ha detto sì agli aiuti per la Grecia

BRUXELLES, Belgio — Al termine di una giornata molto tesa, l’Eurogruppo ha dato il via libera ai 130 miliardi di euro di aiuti alla Grecia, per evitarne il default.

Nell’accordo è stato fissato un nuovo target per il debito, più alto del precedente, e aumentate le perdite che i creditori privati subiranno dopo lo swap dei titoli.

Il nuovo pacchetto di aiuti “garantirà” il futuro della Grecia nell’Eurozona: lo ha detto il presidente Jean Claude Juncker, che ha annunciato che l’accordo prevede un rafforzamento della sorveglianza su Atene, con una presenza permanente della troika e l’inserimento di una norma sulla priorità dei pagamenti al servizio del debito nella Costituzione.

L’accordo raggiunto garantisce, ha sottolineato Junker, la tenuta della Grecia nell’euro e le dà il tempo di tornare su un percorso di crescita sostenibile.

L’accordo con i privati (Psi) prevede “un haircut nominale del 53,5 per cento”. E’ scritto nella dichiarazione finale del consiglio dei ministri finanziari che considerano l’intesa “una base appropriata per lanciare l’invito allo scambio dei bond del governo greco”. Il Psi è “condizione necessaria” e l’Eurogruppo “attende con impazienza un’alta partecipazione dei creditori privati” definita “significativo contributo” alla sostenibilità del debito greco.

Si tratta di “un accordo molto buono”, secondo il presidente della Bce Draghi.

Banca Popolare di Bergamo conferma: Breno e Agnelli nel cda

La Banca Popolare di BergamoBERGAMO -- Il presidente della Compagnia delle Opere Rossano Breno e l'imprenditore Paolo Agnelli entrano ...

Fisco e tasse, ecco cosa cambia col nuovo decreto

Ecco cosa cambia sulle tasseROMA -- E' in dirittura d'arrivo il decreto per la semplificazione fiscale. Il governo lo ...