iscrizionenewslettergif
Mamme e Bimbi

Gravidanza: carenza vitamina D, bimbi con problemi linguaggio

Di Redazione17 febbraio 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Gravidanza e vitamina D

Gravidanza e vitamina D

Carenze di vitamina D durante la gravidanza possono creare problemi di linguaggio al nascituro. Lo rivela uno studio condotto presso la University of Western Australia e pubblicato sulla rivista “Pediatrics”.

Gli studiosi, monitorando le donne in dolce attesa, hanno visto che la probabilità di avere un bambino con problemi comportamentali o emotivi era pressoché la stessa indipendentemente dai livelli di vitamina D rilevati in gravidanza. Al contrario, le donne con carenze di vitamina D in gravidanza, sono state quelle che con più probabilità hanno messo al mondo bambini con scarse competenze linguistiche.

Oggi, le più moderne linee guida raccomandano per le donne in dolce attesa 600 UI/die (unità internazionali) di vitamina D.

Tumore e gravidanza: speranze dal congelamento degli ovociti

Chemioterapia Considerato che in Italia si fanno figli sempre più tardi, sempre più persone ricorrono poi ...

Autismo: differenze nel cervello già a 6 mesi

Bimbo di 6 mesi Il cervello dei bimbi di 6 mesi manifeste già differenze significative quando vi è alto ...