iscrizionenewslettergif
Esteri

Ergastolo per l’attentatore con l’esplosivo nelle mutande

Di Redazione17 febbraio 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
L'attentatore immobilizzato dalla sicurezza

L'attentatore immobilizzato dalla sicurezza

NEW YORK, Usa — Il 25 dicembre del 2009 aveva tentato di far scoppiare un aereo in volo mettendosi dell’esplosivo nelle mutande. E’ stato condannato all’ergastolo Abdul Faruk, il giovane attentatore nigeriano bloccato appena in tempo dai passeggeri.

L’uomo, ricorderete, si era imbarcato su un volo della compagnia aerea americana Delta Airlines partito da Amsterdam e diretto a Detroit. Durante la trasvolata oceanica a bordo dell’Airbus A330 alcuni passeggeri notarono delle scintille e fumo provenire dal posto in cui il giovane era seduto. Gli agenti della sicurezza sul velivolo lo immobilizzarono con l’aiuto dei passeggeri.

Faruk aveva una potente sostanza esplosiva nascosta negli indumenti intimi. Il giovane era stato addestrato per l’attentato da Al Qaida nello Yemen.

Usa: forte terremoto scuote la costa del Pacifico

Portland, Oregon PORTLAND, Usa -- Una forte scossa di terremoto di magnitudo 6 della scala Richter ha ...

Parata di star ai funerali di Whitney Houston

Il funerale di Whitney Houston NEWARK, Usa -- E' iniziato alle 18 ora italiana il funerale della cantante Whitney Houston ...