iscrizionenewslettergif
Mamme e Bimbi

Tumore e gravidanza: speranze dal congelamento degli ovociti

Di Redazione16 febbraio 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Chemioterapia

Chemioterapia

Considerato che in Italia si fanno figli sempre più tardi, sempre più persone ricorrono poi al congelamento preventivo degli ovociti, in particolare in presenza di un tumore.

Se è vero che a 23 anni ogni ovulazione si trasforma in una gravidanza nel 28 per cento dei casi, a 39 anni la probabilità scende a 14, a 40 al 12, a 42 al 10, mentre a 43 anni si scende all’8 per cento dei casi. Ora,

Non ci sono ancora risultati provati riguardo alle gravidanze derivate da questo sistema, ma alcuni test hanno dato buone speranze: infatti il congelamento si sceglie anche per “salvare” gli ovociti delle donne in cura con la chemioterapia.

I bimbi dormono troppo poco da un secolo

Sonno e infanzia I bambini e gli adolescenti non dormono abbastanza. E la cattiva abitudine dura ormai da ...

Gravidanza: carenza vitamina D, bimbi con problemi linguaggio

Gravidanza e vitamina D Carenze di vitamina D durante la gravidanza possono creare problemi di linguaggio al nascituro. Lo ...