iscrizionenewslettergif
Politica

Processo Mills: il pm chiede 5 anni di carcere per Berlusconi

Di Redazione16 febbraio 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Silvio Berlusconi

Silvio Berlusconi

MILANO — Il pubblico ministero di Milano Fabio De Pasquale ha chiesto cinque anni di carcere per Silvio Berlusconi imputato nel processo Mills.

La richiesta di condanna è arrivata al termine della requisitoria del pm, iniziata sabato scorso e ripresa questa mattina. De Pasquale ha ribadito che “c’è certezza, al di là di ogni ragionevole dubbio, della colpevolezza dell’imputato”.

Berlusconi è accusato di corruzione in atti giudiziari per aver versato 600 mila dollari all’avvocato inglese David Mills in cambio di dichiarazioni reticenti nei processi per la Guardia di finanza e All Iberian.

De Pasquale nella sua requisitoria ha parlato di “difesa falsificata”. Il pm ha detto ai giudici che è stata creata “una fittizia sequenza di carte per sostenere la tesi che i 600 mila dollari, ritenuti il ‘prezzo della corruzione’, provenivano dall’armatore Diego Attanasio”.

Doppio incarico: non c’è incompatibilità presidente Provincia-deputato

Ettore Pirovano BERGAMO -- Con una decisione che lascia esterrefatti, la Giunta per le elezioni della Camera ...

Alfano (Pdl): se troviamo tessere false blocchiamo i congressi

Angelino Alfano MILANO -- Il segretario del Pdl Angelino Alfano ha annunciato oggi che qualora fossero scoperti ...