iscrizionenewslettergif
Politica

Doppio incarico: non c’è incompatibilità presidente Provincia-deputato

Di Redazione16 febbraio 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Ettore Pirovano

Ettore Pirovano

BERGAMO — Con una decisione che lascia esterrefatti, la Giunta per le elezioni della Camera ha decretato la compatibilità della carica di deputato con quella di presidente di Provincia, ovvero il celebre doppio incarico contestato e finito su tutti i giornali d’Italia.

In favore hanno votato 16 membri della giunta (Pdl, Lega, Pt e Udc), contro 11 (Pd e Api). Potranno dunque mantenere il doppio incarico Maria Teresa Armosino (Pdl, presidente della provincia di Asti), Luigi Cesaro (Pdl, Napoli), Edmondo Cirielli (Pdl, Salerno), Antonello Iannarilli (Pdl, Frosinone), Daniele Molgora (Lega, Brescia), Roberto Simonetti (Lega, Biella) e Domenico Zinzi (Udc, Caserta).

La delibera riguarda anche Ettore Pirovano della Lega, presidente della Provincia di Bergamo, che si è dimesso dalla Camera nel dicembre scorso. Sulla questione del doppio incarico a Pirovano è stato sollevato ricorso al Tribunale anche da parte di un privato cittadino.

I redditi dei ministri martedì online

I redditi dei ministri martedì online ROMA -- Operazione trasparenza da parte del governo italiano. Il Consiglio dei ministri ha stabilito ...

Processo Mills: il pm chiede 5 anni di carcere per Berlusconi

Silvio Berlusconi MILANO -- Il pubblico ministero di Milano Fabio De Pasquale ha chiesto cinque anni di ...