iscrizionenewslettergif
incubatore-728x90gif
Primo Piano

La Rai commissaria il Festival, ma è boom di ascolti per Celentano

Di Redazione15 febbraio 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Gianni Morandi e Adriano Celentano sul palco dell'Ariston

Gianni Morandi e Adriano Celentano sul palco dell'Ariston

SANREMO — Dopo le sparate di Celentano, il direttore generale della Rai Lorenza Lei ha deciso, di fronte alla situazione che si è venuta a creare, di inviare il vicedirettore generale Antonio Marano a coordinare con potere di intervento sul lavoro del festival di Sanremo. Di fatto, un commissariamento della manifestazione.

“La chiusura di un qualsiasi giornale non si invoca mai: sono cose brutte e ad ascoltarle si avvertono i brividi lungo la schiena”. Il direttore di Rai1 Mauro Mazza, intervistato dal Tg1, prende le distanze dall’intervento di Adriano Celentano, che ieri a Sanremo ha auspicato la chiusura di Avvenire e Famiglia cristiana.

Nel frattempo però la prima serata di Sanremo, segnata dalla lunga performance di Adriano Celentano, ha ottenuto nella prima parte 14 milioni 378 mila telespettatori pari al 48.51 per cento di share. Un risultato superiore all’esordio del festival 2011 (per la prima parte 14 milioni 175 mila con il 45.2).

Nella seconda parte il debutto del festival ha avuto 8 milioni 451 mila spettatori e il 55.2 (lo scorso anno erano stati 9 milioni 471 mila con il 48.6).

LEGGI ANCHE
Celentano attacca i giornali cattolici (VIDEO)

Sanremo: Celentano attacca i giornali cattolici (video)

Adriano Celentano sul palco del Festival di Sanremo SANREMO -- Il personaggio ha sempre fatto discutere e anche stavolta non si è smentito. ...

Sanremo, Celentano prepara il bis per sabato

Adriano Celentano SANREMO -- Dopo gli strali arrivati dalla Chiesa cattolica, per le sparate contro Avvenire e ...