iscrizionenewslettergif
Esteri

Whitney Houston: primi dubbi sulla morte

Di Redazione13 febbraio 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Whitney Houston

Whitney Houston

LOS ANGELES, Usa — Una cantante che ha partecipato in un duetto improvvisato con Whitney Houston due giorni prima della morte ha detto che la superstar era “ottimista e gioiosa, ballava e rideva”. Cominciano a nascere i primi interrogativi sulla morte di una delle voci più emozionanti della musica moderna.

Secondo il racconto dell’amica Kelly Price, la Houston quella sera aveva bevuto champagne, che “scorreva” alla festa, ma non sembrava particolarmente trasandata. La Price ha detto che mai si sarebbe aspettata una telefonata che annunciasse la morte dell’Houston, 48 anni, nella sua suite presso il Beverly Hilton.

L’autopsia è stata completata, ma le autorità non hanno rilasciato alcuna informazione sulle cause della morte, in attesa dei test tossicologici. Il coroner ha blindato la documentazione relativa all’indagine in corso, compresi i particolari di quanto è stato ritrovato nella stanza della star.

Alla domanda se la Houston fosse già morta all’arrivo dei soccorritori, il coroner ha risposto che qualcuno l’ha vista viva circa un’ora prima del decesso. Confermato anche che la donna è stata ritrovata morta nella vasca da bagno e che sul corpo non c’erano segni di ferite.

Alcuni media hanno riferito di bottigliette di pillole trovati nella stanza della Houston, ma il coroner si è trincerato dietro un “no comment”.

Grecia, scoppia la rivolta: edifici in fiamme ad Atene

Gli edifici in fiamme ATENE, Grecia -- Una feroce rivolta di piazza provocata dal piano di austerity con il ...

Whitney Houston: ipotesi avvelenamento da Xanax

Whitney Houston LOS ANGELES, Usa -- Voci di bancarotta per un'artista che aveva venduto 170 milioni di ...