iscrizionenewslettergif
Politica

Misiani (Pd): Bergamo isoli i neofascisti

Di Redazione12 febbraio 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Antonio Misiani

Antonio Misiani

BERGAMO — “Bergamo è una città dalle forti radici democratiche, che può e deve fare a meno sia di Casa Pound che di ogni altro movimento neofascista. Speriamo che tutte le forze politiche si esprimano con chiarezza, evitando ogni ambiguità di sorta”. Lo ha detto il deputato bergamasco del Partito Democratico Antonio Misiani.

“Casa Pound è un movimento che si autodefinisce fascista senza alcuna vergogna, organizza un’iniziativa nella nostra città. I gravissimi fatti di Firenze nei quali sono morti due cittadini senegalesi e l’aggressione di Roma ai danni di militanti del PD dimostrano che bisogna mantenere alta la guardia, isolando e condannando chi fomenta intolleranza e razzismo in nome di ideologie autoritarie e liberticide” conclude Misiani.

Antonio Misiani
Deputato PD

Scontri in città: la Lega condanna i cori pro-foibe

Daniele Belotti BERGAMO -- "La Lega Nord condanna duramente gli episodi di violenza che si sono verificati ...

Congresso Pdl, grande affluenza in mattinata: soprattutto famiglie

Grande afflusso questa mattina ai seggi del congresso provinciale del Pdl BERGAMO -- Sono oltre 3100 le persone che hanno votato finora al congresso provinciale del ...