iscrizionenewslettergif
Economia

Draghi: l’economia si va stabilizzando, ma restano dei rischi

Di Redazione9 febbraio 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Mario Draghi

Mario Draghi

FRANCOFORTE, Germania — “Ci sono segni di stabilizzazione dell’economica ma rimangono rischi”. Lo ha detto oggi il presidente della Banca centrale europea Mario Draghi.

La Bce, ha aggiunto Draghi, continuerà a sostenere il funzionamento del sistema del credito e della finanza. L’Europa ha chiuso il quarto trimestre in maniera “molto debole” e la ripresa nel 2012 sarà “molto graduale”. Per questo la Bce ha deciso di mantenere invariato all’un per cento il tasso di riferimento principale di Eurolandia. La decisione era attesa dal mercato.

La Bce ha quindi lasciato invariato anche il tasso marginale all’1,75 per cento e quello sui depositi allo allo 0,25 per cento.

Confindustria: Riello si ritira e spiana la strada a Bombassei

Alberto Bombassei, patron di Brembo BERGAMO -- Andrea Riello si ritira dalla corsa per la presidenza dei Confindustria e lascia ...

Lavoro, le aziende tedesche assumono 250mila persone

Riprende a marciare l'economia tedesca BERLINO, Germania -- Entro quest'anno un'azienda su cinque provvederà a nuove assunzioni. Peccato che non ...