iscrizionenewslettergif
Isola

Yara, indagini su un dna. Genitori a colloquio col magistrato

Di Redazione8 febbraio 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Il luogo del ritrovamento di Yara Gambirasio

Il luogo del ritrovamento di Yara Gambirasio

BERGAMO — Ad oltre 14 mesi dall’assassinio di Yara Gambirasio, le indagini per risalire all’omicida della tredicenne di Brembate Sopra continuano a stringersi attorno ad alcune tracce di dna raccolte nel Bergamasco. Su una, in particolare, si sta concentrando in queste settimane il lavoro degli investigatori. Lo riferisce l’agenzia di stampa Ansa.

Si tratterebbe di uno degli oltre tredicimila profili genetici raccolti sarebbe in parte compatibile con quello trovato sul cadavere e attribuito all’assassino, ma è ancora presto per sapere se appartiene a un parente dell’omicida.

Intanto ieri i genitori di Yara sono stati di nuovo a colloquio con il pm Letizia Ruggeri; si e’ trattato di un incontro informale, sul quale vige il piu’ stretto riserbo.

Carnevale: sfilata di carri e favole dal cielo a Brembate Sopra

La celebre Torre del Sole di Brembate Sopra BREMBATE SOPRA -- Domenica 12 Febbraio 2012 a Brembate Sopra si festeggia il carnevale per ...

Yara, la famiglia potrà vedere gli atti dell’inchiesta

Il pubblico ministero Letizia Ruggeri BERGAMO -- Il pubblico ministero Letizia Ruggeri ha concesso l’autorizzazione a visionare gli atti dell’indagine ...