iscrizionenewslettergif
Salute

Infertilità maschile: aumento di infezioni batteriche

Di Redazione8 febbraio 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Infezioni batteriche

Infezioni batteriche

Tra le prime cause dell’infertilità maschile, le infezioni batteriche. Spesso senza sintomi, altrettanto spesso vengono scoperte solamente in occasione di un desiderio di paternita’ che stenta a concretizzarsi.

“Sono sempre piu’ i casi di uomini con problemi di infertilita’ dettati da infezioni” – spiega Manuel Pensis, referente del laboratorio di andrologia di ProCrea, centro di Medicina della Riproduzione di Lugano (Svizzera) – In particolare, registriamo un aumento di pazienti con HPV, E.coli e Clamidia: infezioni che sono asintomatiche, ma che possono provocare infertilita’ o comunque danneggiare la qualita’ del liquido spermatico”.

Le capacita’ riproduttive nell’uomo sono in netto calo: “Quantita’ e motilita’ sono anche tra i due indicatori piu’ importanti che possono dare delle informazioni utili sulle capacita’ riproduttive in un uomo – spiega Pensis – Andando a danneggiarne una, oppure entrambe, ci troviamo davanti a una condizione di infertilita’ maschile”.

“Il problema maggiore e’ quello della mancata prevenzione – aggiunge Michael Jemec, specialista in Medicina della Riproduzione del centro ProCrea – Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanita’ il 30% dei nuovi casi di malattie sessualmente trasmissibili riguarda persone al di sotto dei 25 anni. Occorre puntare sempre piu’ sulla prevenzione: se da una parte registriamo una maggior sensibilita’ dei medici di famiglia e dei ginecologi nei confronti della salute riproduttiva maschile, troppo spesso gli uomini si sottopongono a controlli ancora tardi”.

Ictus: scoperto gene che segnala il rischio

Ricerca medica Scoperta la variante genetica che rileva la predisposizione all'ictus. La notizia è stata pubblicata su ...

Scoperte cellule che producono tessuto adiposo

Adipociti Individuate le cellule progenitrici del tessuto adiposo. La scoperta, merito dei ricercatori dell'Università Politecnica delle ...