iscrizionenewslettergif
Primo Piano

Gelo: 40 morti in Italia dall’inizio del mese

Di Redazione8 febbraio 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

Micidiale ondata di gelo

Micidiale ondata di gelo

ROMA — Sono almeno 40 i morti per il gelo e il maltempo in Italia dall’inizio del mese. Si tratta quasi sempre di anziani colti da malore in casa o mentre spalavano la neve, senzatetto o camionisti sorpresi da vere e proprie bufere di neve.

Lunedì sono contate almeno sette vittime dovute al gelo. Martedì sono morte altre sei persone: una 81enne in Irpinia, una 71enne a Serino, vicino ad Avellino, colpita da malore, un senzatetto a Ferrara e una donna a Caponago, in Brianza. Secondo il 118 della Lombardia la morte della donna, un’altra clochard di una cinquantina d’anni, è dovuta a assideramento.

A Pesche, in Molise, un pensionato è morto nel tardo pomeriggio mentre stava osservando alcuni mezzi impegnati nella rimozione della neve. Secondo un primo esame medico, sarebbe morto per infarto causato con molta probabilità dalle temperature rigide.

A Genova, infine, un uomo di 48 anni è morto assiderato in una cava dopo essersi rotto una gamba in una caduta.

Volunia: rivoluzionario motore di ricerca italiano sfida Google

La presentazione di Volunia PADOVA -- Qualcuno sta già gridando al miracolo. Ma il nome d'altronde è una sicurezza. ...

Maltrattavano i bimbi: 3 anni e mezzo a due maestre

Una delle due maestre condannate PAVIA -- Sono state condannate ciascuna a tre anni e 6 mesi di reclusione. E' ...