iscrizionenewslettergif
Salute

Papilloma Virus: uomini più colpiti delle donne

Di Redazione6 febbraio 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Diffusione dell'HPV

Diffusione dell'HPV

Le infezioni orali da Papilloma virus sono molto più diffuse tra gli uomini che tra le donne. Addirittura 1 americano su 10 presenta questo tipo di virus in bocca o in gola. Lo rivela una ricerca condotta dalla Ohio State University di Columbus e dai Centers for Disease Control and Prevention (CDC) statunitensi e recentemente presentata al simposio Multidisciplinary Head and Neck Cancer di Phoenix in Arizona e pubblicato sulla rivista “Jama”.

Il dato è estremamente preoccupante soprattutto perché l’Hpv è stato nel 2007 associato anche ad alcuni tipi di cancro alla testa, alla gola e al collo: infatti le persone che sono infettate dal virus nel cavo orale corrono un rischio maggiore dal 14 al 16 per cento di sviluppare una di queste neoplasie, in particolare quelle che riguardano tonsille e lingua.

“Lo studio mette in luce un rischio che ancora non avevamo considerato, ovvero quello della trasmissione via sesso orale – ha spiegato Maura Gillison, che ha coordinato lo studio – Tale risultato è importante: se non prendiamo provvedimenti il numero di neoplasie orofaringee derivanti dal virus Hpv potrebbe superare quello del cancro alla cervice uterina causato dallo stesso virus. Questo perché ad oggi non siamo affatto certi che il vaccino che abbiamo sviluppato possa aiutarci anche a prevenire i tumori alla lingua o alle tonsille. Per questo abbiamo bisogno di portare avanti la ricerca. In modo da spiegare, ad esempio, perché la probabilità di infezione negli uomini a seguito di sesso orale sia così alta”.

Zucchero pericoloso come alcol e fumo

Consumo di zucchero Lo zucchero è pericoloso. Pericoloso addirittura quanto lo sono sigarette e alcolici. Lo afferma uno ...

Ictus: scoperto gene che segnala il rischio

Ricerca medica Scoperta la variante genetica che rileva la predisposizione all'ictus. La notizia è stata pubblicata su ...