iscrizionenewslettergif
Bergamo

Bergamosposi: sedicimila visitatori nel weekend

Di Redazione6 febbraio 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Una modella in passerella

Una modella in passerella

BERGAMO — Sono state 16mila le persone che hanno visitato i padiglioni della fiera di Bergamo durante il fine settimana per l’esposizione BergamoSposi. Lo comunica l’organizzazione della quattordicesima edizione del salone.

Il dato delle presenze è considerato da promotori e organizzatori un grande successo, soprattutto visti i disagi provocati dalla neve e dal freddo di questi giorni, che hanno certamente influito sulle presenze nelle serate di venerdì e sabato.

Cresciuti del 10 per cento gli espositori (174) rispetto all’anno precedente, per fornire un quadro completo della moda e delle tendenze attuali in fatto di matrimonio. La manifestazione ha messo in evidenza numerosi esempi di aggregazione tra imprese diverse e una rete di interessi “virtuosi” tra imprese del settore moda, estetica e benessere, acconciatura e gioielleria che, in pochi anni, si sono affermati quali protagonisti delle sfilate di BergamoSposi.

Particolarmente graditi dal pubblico, la più ricercata cura dello spazio espositivo, l’attenta selezione delle realtà commerciali presenti (con conseguente elevato standard qualitativo), ma, soprattutto, la possibilità per i visitatori di contattare contemporaneamente, in uno spazio comodo e funzionale, i diversi operatori.

Successo per le sfilate che si sono succedute in una non stop per tutti e tre i giorni di apertura. A Marika Medici, di Cazzago San Martino (Bs), la corona di “Miss BergamoSposi”. A Laura Moriggi e Fabio Angella di Urgnano il premio per “La Coppia Sposi dell’Anno”. A Elisabeta Pocitar di Bergamo, originaria della Romania, “Miss Orogioiello”.

“Siamo molto soddisfatti del successo ottenuto anche quest’anno da BergamoSposi – commenta Cesare Rossi, direttore di Promozioni Confesercenti -. Un successo nato dal progetto di rilancio voluto sei anni fa da Promozioni Confesercenti, in partnership con Ciesse Servizi e Promoberg”. Per Alberto Capitanio, di Ciesse Servizi “BergamoSposi è l’esempio evidente di come è possibile crescere e creare nuove opportunità di sviluppo per questo settore. Pur trovandoci in una fase congiunturale estremamente difficile”.

“Il successo di Bergamo Sposi – evidenzia Stefano Cristini, direttore di Ente Fiera Promoberg – conferma la bontà del nostro percorso: ideare, sviluppare e/o organizzare iniziative specializzate e mirate, seguendo le esigenze sia degli operatori economici, sia di chi vive e fa vivere il nostro territorio. Includendo, nelle varie proposte, non soltanto l’aspetto puramente commerciale, ma anche temi legati alla cultura, alla formazione, allo spettacolo, per un coinvolgimento globale dei visitatori”.

E’ morto l’ex sindaco di Bergamo Gian Pietro Galizzi

Palazzo Frizzoni, sede del Comune di Bergamo BERGAMO -- È morto questa mattina all'età di 81 anni l'ex sindaco di Bergamo Gian ...

Yara, il pubblico ministero pensa alla querela contro Belotti

Letizia Ruggeri BERGAMO -- Rischia la querela l'assessore regionale bergamasco Daniele Belotti che nei giorni scorsi si ...