iscrizionenewslettergif
Sport

Atalanta, nuova sconfitta: a Palermo finisce 2-1

Di Redazione5 febbraio 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Maxi Moralez

Maxi Moralez

PALERMO – Sconfitta con onore per l’Atalanta sul campo del Palermo. I nerazzurri al 90’ perdono 2-1, nonostante oltre 70 minuti giocati in inferiorità numerica Moralez e compagni piacciono per come restano in gara fino alla fine e dimostrano di saper gestire anche le difficoltà.

Inizio di gara frizzante per la Dea nonostante la pioggia, al 5’ Moralez sguscia sulla sinsitra e cerca Tiribocchi con un bel cross appena alto: da quel momento in avanti però è solo Palermo (9 conclusioni a 1 al 45’) e dopo un paio di buone occasioni firmate Donati (8’ e 18’ semre imbeccato da Miccoli) arriva l’episodio che spacca equilibrio e risultato.

Miccoli, favorito da un pasticcio di Carmona in disimpegno, viene liberato in area davanti a Consigli, il piccolo funambolo rosanero punta dritto l’estremo orobico e dopo averlo saltato viene steso nettamente in condizioni di chiara occasione da rete: Brighi fischia e caccia Consigli, il portiere di Colantuono nemmeno protesta e al 27’ la sua gara è già finita.

Frezzolini entra al posto di Tiribocchi, sul rigore non può nulla ma dopo un fallo di Mantovani su Peluso non rilevato (22’, era rigore) il dodicesimo nerazzurro si esalta con due interventi da applausi (35’ e 40’).

Al 41’ Silvestre segna il 2-0 per il Palermo, l’arbitro Brighi annulla per fuorigioco ma il replay dimostra come Gabbiadini tenga in gioco tutti e al riposo l’Atalanta (comunque protagonista di una buona reazione dopo l’espulsione) riesce a mantenere l’1-0 nonostante una gara condotta dal Palermo senza troppi affanni.

Nella ripresa i rosanero passano subito sul 2-0 (Budan al 49’) ma nel momento in cui aspetti il crollo (mischia furibonda al 53’) ecco Moralez che insacca l’assist di Gabbiadini (56’) e regala alla Dea un finale in cui crederci.

Al 57’ Bertolo colpisce la traversa (deviazione di Frezzolini), nel finale ci provano per la Dea Moralez (78’) e pure Marilungo (84’) ma non succede più nulla e il 2-1 passa in archivio: contro il Lecce, tra sette giorni, sarà battaglia vera senza Consigli, Cigarini e Colantuono. Servirà il massimo sostegno.

 

PALERMO – ATALANTA 2-1

Reti: 28’ Rig. Miccoli(P), 49’ Budan(P), 56’ Moralez(A)

PALERMO: Viviano, Pisano, Silvestre, Mantovani, Balzaretti, Barreto, Donati, Bertolo (70’ Acquah), Zahavi (67’ Ilicic), Budan (75’ Vazquez), Miccoli. All. Mutti

ATALANTA: Consigli, Raimondi, Stendardo, Lucchini, Peluso, Schelotto, Cigarini, Carmona, Moralez, Gabbiadini (77’ Marilungo), Tiribocchi (27’ Frezzolini). All. Colantuono

Ammoniti:  Raimondi(A), Moralez(A), Zahavi(P), Cigarini(A), Mantovani(P)

Espulso: Consigli(A) al 26’, Colantuono(A) al 65’

Nanga Parbat, vento a 140 all’ora: Simone Moro al campo base

Simone Moro BERGAMO -- Raffiche di vento fino a 140 chilometri all'ora stanno fermando, temporaneamente la scalata ...

Frezzolini strepitoso, Carmona errore pesante

Giorgio Frezzolini PALERMO -- Ottima prova di Frezzolini e qualche pasticcio di Carlos Carmona. Non sono solo ...