iscrizionenewslettergif
Isola

Yara, la politica chiede la sostituzione di Letizia Ruggeri

Di Redazione1 febbraio 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Letizia Ruggeri, titolare delle indagini sull'omicidio

Letizia Ruggeri, titolare delle indagini sull'omicidio

BERGAMO — Che un assessore regionale si prenda la briga di raccogliere firme per chiedere la revoca di un pubblico ministero è una procedura quanto meno singolare. Ma accade anche questo nel caso di Yara Gambirasio. Il leghista Daniele Belotti ha dato il via a una raccolta di firme tra sindaci, consiglieri provinciali di Bergamo, consiglieri della Regione Lombardia e parlamentari bergamaschi, per chiedere “la sostituzione o in alternativa l’affiancamento del pubblico ministero Letizia Ruggeri di un pm di provata esperienza e capacità”, nell’inchiesta sull’omicidio della tredicenne di Brembate Sopra, comune governato dal Carroccio.

La raccolta di firma sarebbe stata sollecitata all’esponente leghista da parte dei cittadini. Il documento sarà inviato al ministro della Giustizia Paola Severino e per conoscenza al presidente del Csm, al procuratore generale della Corte d’Appello di Brescia e al Procuratore aggiunto di Bergamo.

Leggi il testo della richiesta

Yara: il consulente della famiglia chiede gli atti, il pm dice “no”

Il pubblico ministero Letizia Ruggeri BERGAMO -- Il pubblico ministero Letizia Ruggeri, titolare delle indagini sull'assassinio di Yara Gambirasio, ha ...

Calusco: nuova pista ciclabile in zona Italcementi

La zona della pista ciclabile CALUSCO D'ADDA -- Partono oggi i lavori per la realizzazione del primo lotto di una ...