iscrizionenewslettergif
Bergamo Economia

Incarico incompatibile con Mediobanca: Pesenti lascia Unicredit

Di Redazione1 febbraio 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Carlo Pesenti

Carlo Pesenti

BERGAMO — Carlo Pesenti ha lasciato la carica di consigliere di Unicredit in quanto incompatibile con quella di amministratore di Mediobanca. E’ l’effetto dell’entrata in vigore della norma sul divieto ai doppi incarichi negli organi di amministrazione e controllo di banche e assicurazioni tra loro concorrenti.

La decisione del direttore generale di Italmobiliare, il cui mandato in Unicredit scadeva comunque la prossima primavera (assieme a quello dell’intero cda), potrebbe essere solo la prima di una lunga serie. In base alla norma introdotta dal governo Monti con il decreto salva-Italia, infatti, sono ben 119 i consiglieri e i sindaci che ricoprono contemporaneamente incarichi in società bancarie e assicurative concorrenti.

Italcementi: cassa integrazione anche al Centro tecnico

Italcementi BERGAMO -- Dopo i due accordi di ricorso alla cassa integrazione straordinaria raggiunti il 25 ...

Bergamo, produzione industriale in calo: -3,4 per cento

Cala la produzione industriale a BergamoBERGAMO -- Nell’ultimo trimestre del 2011 si conferma a Bergamo, così come in Lombardia e ...