iscrizionenewslettergif
Italia

Imprenditore perde il controllo della Ferrari: 3 morti e 10 feriti

Di Redazione30 gennaio 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Le drammatiche immagini dell'incidente

Le drammatiche immagini dell'incidente

TARANTO — L’asfalto viscido per la pioggia e l’alta velocità. Sono i due ingredienti che hanno provocato il drammatico incidente stradale che ieri sera sulla statale 172 dei Trulli ha tolto la vita a tre persone, mentre altre dieci, tra cui quattro bambini, sono rimaste ferite, alcune in maniera grave. A provocare la tragedia una Ferrari.

Alla guida della potente vettura, di colore nero, un imprenditore di 57 anni di Crispiano (Taranto). Secondo la prima ricostruzione, l’uomo avrebbe perso il controllo dell’auto che ha travolto altre tre vetture. Il conducente della Ferrari, nell’urto, è stato sbalzato a 30 metri di distanza ed è morto.

Morta sul colpo anche un’altra persona, mentre una terza è deceduta durante il trasporto in ospedale. Tre delle quattro automobili coinvolte nel violentissimo impatto – una Lancia K, una Citroen Xsara e una Ford Focus – sono finite contro un muretto a secco. Frammenti delle vetture sono stati scagliati a 50 metri di distanza.

Violenta ragazza per strada: arrestato 38enne sotto sorveglianza

Un'altra terribile violenza sessuale CAGLIARI -- Un uomo di 38 anni, Giancarlo Porcu, è stato arrestato per aver stuprato ...

Tredicenne muore mentre gioca a calcio

L'ambulanza FROSINONE -- Un ragazzino di 13 anni è morto mentre giocava a calcio con alcuni ...