iscrizionenewslettergif
incubatore-728x90gif
Valseriana

Incendio doloso devasta i boschi di Castione

Di Redazione27 gennaio 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Un canadair in azione

Un canadair in azione

CASTIONE DELLA PRESOLANA — Canadair ed elicotteri in azione per spegnere un grosso incendio che ha devastato 100mila metri quadrati di boschi a Rusio, frazione di Castione della Presolana.

L’incendio, probabilmente di origine dolosa, si è sviluppato verso le 21,30 di mercoledì 25 gennaio sul monte Di Casa. Per tutta la giornata di ieri squadre di vigili del fuoco e della Forestale hanno lottato per circoscrivere le fiamme che finora hanno devastato un’ampia parte del bosco.

Un primo focolaio si era sviluppato martedì. L’incendio successivo potrebbe essere stato generato dallo stesso.

Sulle cause, ci sono pochi dubbi. Secondo le testimonianze rese da alcuni residenti del caseggiato, una persona sarebbe stata vista appiccare intenzionalmente le fiamme. I carabinieri di Clusone hanno aperto le indagini.

Ritrovato vivo il sordomuto scomparso nei boschi

Un bosco NEMBRO -- Lo hanno ritrovato sul fondo di un canale asciutto, impaurito ma in buone ...

Yara, indagini in Valseriana: prelevato dna a diversi trentenni

I carabinieri in azione nella zona del centro commerciale di Mapello CLUSONE -- Diversi uomini sui trent'anni sarebbero stati convocati nella caserma dei carabinieri di Clusone ...