iscrizionenewslettergif
Isola

Yara, quelle incongruenze sulla vicenda Fikri

Di Redazione25 gennaio 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Il traghetto Berkane su cui s'imbarco Fikri con l'auto

Il traghetto Berkane su cui s'imbarco Fikri con l'auto

BERGAMO — C’è una telefonata mai contestata e nemmeno finita nel fascicolo di Fikri a gettare dubbi sulla condotta del marocchino, arrestato e poi liberato dagli inquirenti che indagano sull’omicidio di Yara Gambirasio. Lo rivela il settimanale Oggi.

In quella telefonata, sostiene il giornale, Mohamed Fikri piangeva mentre parlava con la sua fidanzata. Piangeva e le chiedeva perdono perché poco prima le aveva confidato: “L’hanno ammazzata davanti al cancello”. Parlava di Yara, la giovane ginnasta scomparsa il 26 novembre 2010 e ritrovata senza vita in un campo di Chignolo il 26 febbraio 2011.

La telefonata sarebbe avvenuta poco dopo l’interrogatorio di Fikri davanti ai carabinieri. La fidanzata lo chiamò per sapere cosa gli avessero chiesto. Di fronte a quel pianto e a quella richiesta di perdono la ragazza non capiva: “Cosa devi farti perdonare se non hai fatto niente di male?”.

Sempre Oggi rileva che l’auto di Fikri, che si trovava su un traghetto, fu consegnata ai carabinieri quattro giorni dopo l’arresto, al ritorno della nave dal Marocco. I militari volevano affidarla al Ris di Parma per farla esaminare, alla ricerca di eventuali tracce. Secondo quanto scrive il giornale, il pm Letizia Ruggeri non lo ritenne necessario e riconsegnò la macchina al giovane. Sullo stesso traghetto Fikri e alcuni amici avevano imbarcato anche un furgone bianco che non è più stato ritrovato.

Yara, la famiglia si affida a un detective privato

Il luogo del ritrovamento di Yara Gambirasio BREMBATE SOPRA -- Per cercare di far luce sulla morte di Yara, la famiglia Gambirasio ...

Yara: il consulente della famiglia chiede gli atti, il pm dice “no”

Il pubblico ministero Letizia Ruggeri BERGAMO -- Il pubblico ministero Letizia Ruggeri, titolare delle indagini sull'assassinio di Yara Gambirasio, ha ...