iscrizionenewslettergif
Bergamo

Terremoto, gli esperti: possibili nuove scosse al Nord Italia

Di Redazione25 gennaio 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Gli esperti prevedono la possibilità di nuove scosse

Gli esperti prevedono la possibilità di nuove scosse

BERGAMO — “Potrebbero verificarsi altre scosse di terremoto dopo quella avvertita questa mattina in tutto il Nord Italia”. Lo afferma Daniele Spallarossa, docente di Sismologia all’università di Genova.

L’esperto sta seguendo passo passo l’evolversi della situazione sismologica della Pianura Padana e ha spiegato che “stiamo registrando degli aftershock, ovvero delle scosse successive a quella principale per cui non è escluso che altri eventi sismici, nelle prossime ore, possano essere avvertiti dalla popolazione”.

Detto fatto, nel pomeriggio di ieri, sempre nel Reggino, nuova scossa di magnitudo 3.5 della scala Richter. Nessun danno ma molta paura. Come era accaduto in mattinata, quando il terremoto aveva fatto tremare l’intero Nord Italia. Anche a Bergamo e provincia, intorno alle 9.10, un tremolio sordo ha scosso case e palazzi per cinque-dieci secondi.

Secondo quanto riferito dal 118, molta gente ha telefonato in centrale operativa chiedendo informazioni, ma non c’é stato alcun intervento per feriti. Anche i vigili del fuoco, i cui centralini sono stati presi d’assalto, non riferiscono, al momento, di danni evidenti.

Crepe nel Sarpi, i tecnici: edificio sicuro e agibile

Il Sarpi in Città Alta BERGAMO -- Il terremoto di stamattina ha provocato crepe nei soffitti di diverse scuole del ...

De Corato sui pass: Milano chiede i danni a tipografia di Bergamo

La lettera firmata da De Corato e Pillitteri BERGAMO -- Un errore fatale che rischia di costare davvero caro alla tipografia Pozzoni di ...