iscrizionenewslettergif
Provincia

Blocco dei tir ai caselli: situazione torna normale

Di Redazione23 gennaio 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Le code sull'asse interurbano

Le code sull'asse interurbano

BERGAMO — E’ tornata alla normalità nel primo pomeriggio la situazione a caselli autostradali di Bergamo e provincia dove in tarda mattinata, si erano create lunghe code a causa dei presidi allestiti dai camionisti.

La situazione peggiore all’uscita di Bergamo, dove i tir lasciavano passare i mezzi solo alla spicciolata, e dove si erano create code lunghe 4 chilometri che sono andate a ripercuotersi sul resto dell’asse interurbano.

Disagi anche a Seriate, Capriate e Dalmine. A sbloccare la situazione, l’intervento della polizia stradale, che ha ingiunto ai camionisti di lasciar scorrere il traffico, tornato così un po’ alla volta, alla normalità.

Alcuni camion sono comunque rimasti come presidio nei pressi del casello di Bergamo. Alla protesta in provincia di Bergamo non hanno partecipato le associazioni degli artigiani e nemmeno della Federazione autotrasportatori italiani.

Passavano informazioni riservate: indagati carabinieri e infermieri

Un'auto dei carabinieri BERGAMO -- Venti indagati tra cui otto carabinieri, imprenditori, infermieri e dipendenti di società private, ...

Tir: lo sciopero blocca la consegna delle insalate

Gravi disagi per l'agroalimentare BERGAMO -- Sono ingenti i danni subiti dal settore orticolo bergamasco a causa della protesta ...