iscrizionenewslettergif
Esteri

Scoperte microfessure sulle ali dell’Airbus A380

Di Redazione20 gennaio 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Il gigantesco Airbus A380

Il gigantesco Airbus A380

PARIGI, Francia — Nuovi problemi per l’aeroplano più grande del mondo. Sulle ali dell’Airbus A-380, che in classe tutta turistica può ospitare fino a 800 persone, sono state trovate per la seconda volta delle microfessure dovute alle sollecitazioni che l’enorme aeroplano sopporta durante il volo.

La scoperta emersa durante le manutenzioni periodiche dalla società costruttrice ed è stata comunicata all’Easa, l’agenzia europea di sicurezza del volo. Le anomalie riguardano alcuni punti di connessione con il rivestimento esterno. È stato subito precisato però che quanto rilevato non impedisce all’aereo di volare normalmente.

L’agenzia ora sta valutando come intervenire per garantire la piena sicurezza al grande velivolo da 389 milioni di euro.

Trovata testa mozzata sotto l’insegna Hollywood

La celebre insegna Hollywood LOS ANGELES, Usa -- Stavano facendo un passeggiata sotto la celebre scritta "Hollywood" che domina ...

La portaerei Lincoln passa Hormuz: sale la tensione nel Golfo

ll gruppo da battaglia della portaerei Lincoln MANAMA, Barhrein -- Torna ad alzarsi la tensione nel Golfo Persico. Dopo le manovre militari ...