iscrizionenewslettergif
Valbrembana

Fa esplodere petardi: ragazzino di Serina ustionato al volto

Di Redazione19 gennaio 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Un petardo

Un petardo

SERINA — Un ragazzino bergamasco di 13 anni è rimasto ustionato dopo aver fatto esplodere dei petardi inesplosi trovati per strada a Serina, insieme ad alcuni amici.

L’esplosione ha causato ustioni di primo e secondo grado al volto, alle mani e alle gambe del ragazzo, che è stato ricoverato in ospedale.

Il giovane si trovava con altri ragazzi nei pressi del centro sportivo comunale, quando ha visto una scatola contenente dei petardi inesplosi. Nel tentativo di far scoppiare il contenuto della scatola, è rimasto ferito. Portato in ospedale, il ragazzo è stato medicato e dimesso. Guarirà in trenta giorni.

Muratore scomparso: i sub scandagliano il lago ghiacciato

I sub in azione nel lago ghiacciato MEZZOLDO -- Nonostante il dispiegamento di forze, non c'è ancora nessuna traccia di Pietro Barbetta, ...

Circolo culturale nascondeva locale a luci rosse: 80 indagati

Una prostituta ZOGNO -- Sono ottanta le persone finite nell'inchiesta della magistratura sul circolo culturale Royal Club ...