iscrizionenewslettergif
Esteri

Leggendario base-jumper si schianta contro la montagna (video)

Di Redazione18 gennaio 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Jeb Collins durante il salto con il collega

Jeb Collins durante il salto con il collega

CITTA’ DEL CAPO, Sudafrica — I suoi salti sono diventati leggendari. Ma l’ultimo gli è costato la frattura delle gambe, dopo aver sbattuto contro una parete rocciosa. E’ ricoverato in gravi condizioni all’ospedale Christian Barnaard di Città del Capo, Jeb Corliss, il trentacinquenne base-jumper americano celebre per i suoi salti dalla Torre Eiffel e dal Golden Gate.

Lunedì scorso Corliss, insieme al collega Joby Ogwyn, ha spiaccato il volo dalla Table Mountain, un’altura alta circa 1.100 metri che sovrasta Città del Capo. Ma durante il volo, effettuato con una tuta alare, qualcosa è andato storto e il base jumper si è schiantato contro la montagna.

Subito soccorso, è stato portato in ospedale e sottoposto a un’operazione chirurgica. I medici gli hanno riscontrato fratture multiple sul suo corpo e l’hanno trasferito nel reparto di terapia intensiva.

Pare che all’origine dell’incidente ci sia stata un’improvvisa folata di vento. Ma non si esclude che l’uomo-uccello si sia avvicinato troppo alla montagna. Nel frattempo il parco naturale delle Table Mountain National Park gli farà causa per aver violato i divieti di jumping.

Francia, centrali atomiche a rischio: servono 10 miliardi di euro

Una centrale nucleare PARIGI, Francia -- Le centrali atomiche francesi sono a rischio e per metterle in sicurezza ...

Trovata testa mozzata sotto l’insegna Hollywood

La celebre insegna Hollywood LOS ANGELES, Usa -- Stavano facendo un passeggiata sotto la celebre scritta "Hollywood" che domina ...