iscrizionenewslettergif
Salute

Influenza: picco previsto per fine gennaio

Di Redazione18 gennaio 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Influenza

Influenza

Le temperature relativamente miti che hanno caratterizzato la prima parte dell’inverno hanno fatto registrare un ritardo nel diffondersi dell’influenza. Tuttavia, le temperature rigide degli ultimi giorni ci portano sempre più vicini al picco, previsto per fine gennaio.

Nelle ultime settimane, a causa delle temperature non molto elevate rispetto agli anni precedenti, si sono diffuse più le forme simil-influenzali, ad esempio quella gastrointestinale.

Stando alle previsioni, l’influenza dovrebbe colpire 2 milioni di Italiani rispetto ai 3 milioni dell’anno scorso. Oltre all’inverno mite, la causa è certamente il fatto che non ci sono in circolazione virus nuovi, ma in parte già conosciuti.

Cervello: così si cancella il dolore

Cervello e memoria del dolore Cancellare la sofferenza spegnendo nel cervello l'effetto di stimoli dolorosi. E' il risultato di uno ...

Tumore seno: prevenire col vino rosso

Vino rosso Un bicchiere al giorno di vino rosso aiuta le donne a prevenire l'insorgenza del cancro ...