iscrizionenewslettergif
Economia

Standard and Poor’s declassa la Francia: borse a picco

Di Redazione13 gennaio 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Declassamento in vista per la Francia

Declassamento in vista per la Francia

NEW YORK, Usa — L’agenzia internazionale di rating Standard & Poor’s ha deciso di declassare Francia e Austria. Nel mirino ci sarebbero anche altri Paesi, mentre la Germania verrebbe risparmiata dalla scure dell’agenzia di rating.

Le indiscrezioni di fonte governativa francese sono rimbalzate su tutti i mercati finanziari provocando un nuovo terremoto. Secondo quanto trapelato, Parigi e Vienna perderebbero la tripla A, il voto massimo assegnato al debito. L’annuncio del taglio ai rating è atteso alle 21 ora italiana.

Le Borse hanno bruscamente virato al ribasso per poi recuperare qualche posizione in chiusura. Milano è arrivata a perdere il 2,3 per cento per poi chiudere in ribasso dell’1,2 per cento. Mentre da Atene arriva la notizia di uno stop delle banche al negoziato sul debito.

Lavoro: 62mila disoccupati in provincia di Bergamo

Cresce la disoccupazione in BergamascaBERGAMO -- Sono almeno 62mila i disoccupati in Bergamasca, quasi la metà della popolazione del ...

S&P declassa il fondo salva-stati. Draghi: situazione gravissima

Mario Draghi NEW YORK, Usa -- L'agenzia di rating Standard&Poor's ha declassato il fondo salva-stati dell'Ue, dalla ...