iscrizionenewslettergif
Politica

Dopo-Tremaglia: corsa alla successione negli ex An

Di Redazione13 gennaio 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Al centro della scena, Alessandra Gallone, Massimo Corsaro e Pietro Macconi

Al centro della scena, Alessandra Gallone, Massimo Corsaro e Pietro Macconi

BERGAMO — Passato il cordoglio per la morte del decano Mirko Tremaglia, dentro la destra bergamasca, nella fattispecie l’ex Alleanza Nazionale, è cominciata la corsa alla successione. Chi è destinato a raccogliere l’eredità politica e spirituale dell’ex ministro bergamasco?

Rimpiazzare il carisma del vecchio Mirko non sarà per nulla facile. Ma dentro la corrente aennina molto si sta muovendo, anche in virtù di una futura candidatura al parlamento, in quota destra. Fermo restando le posizioni già occupate dal sindaco Franco Tentorio e dal vicecoordinatore del Pdl Pietro Macconi, fra gli altri papabili saranno scintille.

Rumours provenienti da Milano danno in pole position per succedere alla guida della destra orobica il vicecoordinatore regionale del Pdl Massimo Corsaro, bergamasco d’adozione dal momento che abita in Città Alta. Poco conosciuto al grande pubblico nostrano, Corsaro troverà sulla sua strada la più nota senatrice Alessandra Gallone che ha sulle spalle una lunga militanza, e un altro esponente storico della destra bergamasca, il direttore generale dell’azienda ospedaliera Bolognini di Seriate Amedeo Amadeo.

Incidenti in città: il Pd chiede interventi concreti

Un incidente stradale BERGAMO -- Con una media di tre incidenti ogni cento abitanti, Bergamo è la città ...

Pdl Bergamo: il congresso provinciale slitta al 12 febbraio

Le bandiere del Pdl BERGAMO -- I militanti dovranno attendere un po' di più. Il tanto atteso congresso provinciale ...