iscrizionenewslettergif
Italia

Vibonese: calciatore brasiliano arrestato per tre rapine

Di Redazione12 gennaio 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Il calciatore arrestato

Il calciatore arrestato

VIBO VALENTIA — Un calciatore della Vibonese, Maicon Alfredo Oliva, di 20 anni, è stato arrestato con l’accusa di avere rapinato tre distributori di carburante a Scalea.

Il giovane, di origini brasiliane, ha ammesso le proprie responsabilità ai carabinieri della Compagnia di Scalea. La Vibonese milita nel campionato di Seconda Divisione, Lega Pro.

“Rammarico, stupore e incredulita’ per un fatto che ha turbato tutto l’ambiente”, il commento dell’Unione sportiva Vibonese.

Madre travolge e uccide il figlioletto con un camper

Inutile la corsa dell'ambulanza TREVISO -- Una donna ha accidentalmente travolto e ucciso il figlio di 10 anni, investendolo ...

Cade dalla tribuna a fine partita: grave tifoso di basket

L'ambulanza ANCONA -- Drammatico incidente alla fine della partita di basket Fabi Montegranaro-Cantù. Un tifoso si ...