iscrizionenewslettergif
Sport

Atalanta, problemi in difesa per la Lazio

Di Redazione12 gennaio 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Thomas Manfredini

Thomas Manfredini

ZINGONIA — Giornata sfortunata e atipica quella vissuta giovedì a Zingonia. Mentre l’eco dell’interrogatorio di Doni si stava spegnendo, i nerazzurri hanno testato gli orari che dovranno essere applicati domenica e la pasta a colazione (raduno fissato alle 8.45) non ha dato grandi risultati. Anzi.

Federico Peluso, intervenuto in conferenza stampa, ha confermato di non essersi trovato poi così bene e in generale basta guarda il risultato della partitella per capire che c’è ancora molto da registrare: 2-1 in favore delle riserve con reti di Caserta e Tiribocchi cui ha risposto il solito Denis.

“Le novità sono arrivate proprio dalla formazione che presumibilmente affronterà la Lazio dal primo minuto e c’è la tegola Manfredini: il centrale di Ferrara si è fermato prima della partitella per una fitta al soleo e se aggiungiamo il problema muscolare accusato da Bellini ecco che Colantuono si trova con la difesa ridotta all’osso.

Masiello, Ferri, Lucchini e Peluso comporranno l’inedita cerniera difensiva davanti a Consigli, in mezzo al campo e in attacco tutto confermato e quindi come contro il Milan giocheranno Schelotto, Cigarini, Carmona, Padoin, Marilungo e Denis.

Venerdì allenamento mattutino, conferenza stampa del mister alle 11.30 e a seguire partenza per Roma dove la squadra sosterrà sabato la rifinitura.

Fabio Gennari

Parla l’avvocato Pino: Doni non è un corrotto (audio)

Cristiano Doni e l'avvocato Salvatore Pino BERGAMO -- "Doni non è un corrotto, la gara con il Piacenza sarebbe finita con ...

Atalanta non pervenuta, la Lazio vince 2-0

Il rigore di Hernanes che vale l'1-0 ROMA – La più brutta Atalanta della stagione. I nerazzurri perdono per 2-0 sul campo ...