iscrizionenewslettergif
Bergamo

Liberalizzazione orari negozi: l’Adiconsum propone i turni

Di Redazione11 gennaio 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Adiconsum propone la turnazione

Adiconsum propone la turnazione

BERGAMO — “La liberalizzazione degli orari dei negozi , non deve ricreare scontri frontali tra guelfi e ghibellini, soprattutto in un periodo di crisi quale l’attuale”. Lo sostiene l’Adiconsum, secondo la quale “si devono trovare soluzioni capaci di garantire sia le esigenze dei consumatori, che quelle dei piccoli commercianti e dei lavoratori dipendenti”.

“Non è necessario – sostiene sempre l’associazione dei consumatori – che i negozi, gli esercizi commerciali di prossimità, i supermercati e tutti i centri commerciali nelle città stiano costantemente aperti fino a tarda notte, così come non è necessario che nelle festività (1° maggio, Pasqua, ecc.) tutti gli esercizi commerciali siano aperti”. Adiconsum propone una soluzione, che andrebbe discussa sui tavoli regionali e comunali con la partecipazione delle Associazioni dei consumatori come quella già attuata con la rete delle farmacie, con una turnazione delle aperture notturne e festive degli esercizi commerciali, sia della piccola che della grande distribuzione.

La turnazione garantirebbe il servizio ai consumatori impossibilitati ad effettuare gli acquisti durante la giornata; la possibilità per i piccoli esercizi commerciali di una gestione del tempo di lavoro dignitosa ed una limitazione dei costi di gestione della propria attività; un aumento delle tutele dei lavoratori nella Grande distribuzione e un maggiore servizio di qualità ai consumatori.

“È tempo che i piani regionali, guidati da un piano nazionale del commercio, siano sviluppati tenendo conto non solo dei proventi che le amministrazioni pubbliche ricavano dalle aperture dei grandi centri commerciali (tassa rifiuti, svincoli stradali, ecc.), ma anche delle esigenze dei consumatori, dei piccoli commercianti e dei lavoratori dipendenti. Liberalizzazioni si, ma non selvagge!”, conclude l’associazione.

Yara, il magistrato chiede altri 6 mesi di indagini

Letizia Ruggeri BERGAMO -- Mentre il misterioso assassino di Yara Gambirasio resta ancora in circolazione, il pubblico ...

Italcementi: preoccupa la cassa integrazione straordinaria

La sede Italcementi di Bergamo BERGAMO -- “Una situazione pesante”: così i sindacati Fillea-Cgil e Filca-Cisl di Bergamo definiscono l’annuncio ...