iscrizionenewslettergif
bergamosvil1png
Esteri

Iran, arricchimento uranio: dura condanna della Francia

Di Redazione10 gennaio 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Il presidente francese Sarkozy

Il presidente francese Sarkozy

PARIGI, Francia — Sale alle stelle la tensione fra l’Occidente e l’Iran e sono in molti a vedere un possibile scenario di guerra nei prossimi mesi, prima delle elezioni presidenziali negli Stati Uniti.

L’ultima notizia arriva dalla Francia. L’Eliseo condanna “con la piu’ grande fermezza la decisione dell’Iran di avviare operazioni di arricchimento dell’uranio nell’impianto di Qom-Fordow”. Lo si legge in una nota del ministero degli Esteri di Parigi in cui si sottolinea che l’Iran non lascia altra scelta che “adottare, con i nostri partner europei e con tutti i Paesi volontari, delle misure di una portata e di una severita’ senza precedenti”.

Intanto l’agenzia atomica internazionale Aiea ha confermato che l’Iran ha avviato l’arricchimento dell’uranio presso il sito di Fordow e che tutto il materiale nucleare sul posto è sotto la supervisione della stessa agenzia.

L’Iran prepara un nuovo impianto nucleare sotterraneo

Il presidente iraniani visita gli impianti nucleari TEHERAN, Iran -- Un nuovo sito sotterraneo per l'arricchimento di uranio. E' questo l'obiettivo dell'Iran: ...

Indonesia: violentissimo terremoto al largo di Sumatra

Banda Aceh dopo lo tsunami del 2004 GIAKARTA, Indonesia -- Il governo indonesiano ha lanciato e poi ritirato poche ore fa un ...