iscrizionenewslettergif
Mamme e Bimbi

Antibiotici: è abuso in età pediatrica

Di Redazione10 gennaio 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Antibiotici in età pediatrica

Antibiotici in età pediatrica

Gli antibiotici sono diventati sempre più diffusi nel corso degli anni, anche quando la somministrazione è in età pediatrica.

“Il consumo inappropriato ed eccessivo degli antibiotici – spiega Giusi Ferraro, direttrice della farmacia ospedaliera dell’Azienda ospedaliera Pia Fondazione di Culto e Religione Cardinale Panico di Tricase – porta allo sviluppo dell’antibioticoresistenza, ossia la capacita’ di un microrganismo di resistere all’azione di uno o piu’ antibiotici che conseguentemente diventano, nei suoi confronti, inefficaci. E’ un problema che coinvolge la comunita’ e le strutture sanitarie, ma in ospedale la possibilita’ di trasmissione e’ amplificata. Le infezioni nosocomiali sono spesso causate da microrganismi resistenti agli antibiotici e cio’ puo’ costituire un fattore di fallimento del trattamento delle infezioni, causando aumento della morbilita’, allungamento delle degenze ospedaliere e incrementando la mortalita’ legata a queste malattie”.

Secondo i dati del rapporto Osmed 2010, curato dall’Istituto Superiore di Sanità, 8 bambini su 10 ricevono nel corso dell’anno almeno una prescrizione di antibiotici. “Sono un salvavita pero’ si assiste a un uso improprio, proprio perche’ non e’ stato fatto capire a sufficienza cosa comporti l’uso inappropriato – spiega Ferraro – l’antibiotico ha un’azione battericida o batteriostatica: uccide direttamente i batteri o li blocca nella crescita, e’ il sistema immunitario poi a eliminarli definitivamente”.

Gravidanza e problemi dentali: esiste un legame

Gravidanza e problemi dentali La gravidanza è strettamente collegata con i problemi dentali. Se fino a poco tempo fa, ...

Fiocco rosa o azzurro? Oggi basta un test

Fiocco azzurro e fiocco rosa interpretati dall'artista Anne Geddes Da oggi i futuri genitori potranno conoscere il sesso del bebé fin dalle primissime settimane ...