iscrizionenewslettergif
Italia

Parolisi incontra la figlioletta in carcere

Di Redazione9 gennaio 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Salvatore Parolisi con la famiglia

Salvatore Parolisi con la famiglia

TERAMO — Oggi sarà una giornata speciale per Salvatore Parolisi. Per la prima volta da quando è in carcere, il caporalmaggiore dell’esercito, accusato dell’omicidio della moglie Melania Rea – uccisa a coltellate nell’aprile 2011 nel bosco delle Casermette (Teramo) – potra’ incontrare la figlia Vittoria.

L’incontro è in programma per oggi, presso il carcere di Castrogno a Teramo. La piccola, due anni compiuti lo scorso ottobre, è stata affidata temporaneamente ai nonni materni che protestano sostenendo che Vittoria “non è pronta e che questo incontro la danneggia”.

Rapina finisce in omicidio: morti padre e bimba di due anni

Terribile duplice omicidio a Roma ROMA -- Una rapina finita con un terribile duplice omicidio. A far le spese dell’ennesimo ...

I giudici: pericolo di fuga, Lele Mora resti in carcere

Lele Mora MILANO -- Lele Mora deve restare in carcere. Le sue condizioni di salute "dalle relazioni ...