iscrizionenewslettergif
Italia

Rapina finisce in omicidio: morti padre e bimba di due anni

Di Redazione5 gennaio 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Terribile duplice omicidio a Roma

Terribile duplice omicidio a Roma

ROMA — Una rapina finita con un terribile duplice omicidio. A far le spese dell’ennesimo episodio di violenza a Roma sono stati un commerciante cinese e la figlia di due anni, assassinati da due giovani in sella a uno scooter.

Il fatto è avvenuto in via Giovannoli, angolo via Tempesta, periferia est della capitale, ier sera intorno alle 21. L’uomo che gestiva un bar e un money transfer al Pigneto, era per strada con la famiglia. Due giovani a bordo di una moto gli si sono avvicinati, putandogli contro la pistola. Hanno intimato all’uomo di consegnare tutto quel che aveva. Il commerciante ha provato a reagire. I due gli hanno sparato tre colpi di pistola.

L’uomo è morto, in un lago di sangue. La piccola è stata soccorsa e trasportata in ambulanza all’ospedale San Camillo dove è arrivata morta.

Un colpo ha raggiunto anche la moglie che era con loro, e si trova ricoverata.

Subito sono scattate le indagini. Impegnate diverse pattuglie dei carabinieri nella caccia ai malviventi. Non è escluso che i due abbiano seguito la famiglia pensando che l’uomo avesse con sé l’incasso della giornata.

Colti durante stupro di gruppo: arrestati due romeni

La polizia ROMA - Due cittadini romeni sono stati arrestati, mentre un terzo denunciato, per stupro nei ...

Parolisi incontra la figlioletta in carcere

Salvatore Parolisi con la famiglia TERAMO -- Oggi sarà una giornata speciale per Salvatore Parolisi. Per la prima volta da ...