iscrizionenewslettergif
Provincia

Pensioni sopra 1000 euro: stop ai contanti da marzo

Di Redazione3 gennaio 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Stop ai contanti da marzo

Stop ai contanti da marzo

BERGAMO — Dal prossimo marzo le pensioni al di sopra dei 1000 euro non verranno più pagate in contanti ma attraverso conti correnti bancari o postali.

L’ultima assurdità in campo pensonistico, che costringe coloro che prendono già pochissimi soldi a dotarsi di un conto corrente postale o bancario (ovviamente a pagamento) è stata ufficialmente sancita con l’invio da parte dell’Inps di una lettera ai 450.000 pensionati con importi complessivi di pensione superiori a 1.000 euro che ricevono ancora la prestazione in contanti, invitandoli a indicare nuove modalità di riscossione entro febbraio.

I contanti saranno utilizzabili solo per i 1.750.000 pensionati che ricevono trattamenti pensionistici inferiori a 1.000 euro. La misura è prevista dalla manovra correttiva approvata a dicembre.

L’Inps non effettuarà pagamenti in contanti di importo superiore a mille euro a partire dal 7 marzo 2012.

Capodanno: freddo e neve in arrivo sulle Alpi

Gli impianti del Monte Pora BERGAMO -- Nuvole, pioggia, freddo e neve sulle Alpi. Tranne il primo giorno del ...

Nanga Parbat: Simone Moro vicino al campo base

Simone Moro BERGAMO -- "Le condizioni della parete sembrano maledettamente asciutte, secche, senza neve. Ghiaccio verde lungo ...