iscrizionenewslettergif
Sebino

Ubriachi aggrediscono un cuoco: caccia aperta a tre rom

Di Redazione2 gennaio 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
I carabinieri

I carabinieri

ENTRATICO — E’ ancora caccia aperta, in tutta la provincia di Bergamo, ai tre rom stanziali che nella tarda serata di venerdì hanno aggredito a pugni il cuoco di un ristorante di Entratico. L’uomo si trova ricoverato in gravi condizioni all’ospedale di Bergamo.

L’aggredito, 54 anni, di Costa di Mezzate, era intervenuto per placare gli animi di tre clienti ubriachi, che stavano cercando di uscire dal locale senza pagare il conto, e avevano già alzato la voce, minacciando il fratello del titolare.

L’uomo è stato colpito da un pugno al volto, è caduto a terra battendo la testa e ha perso conoscenza.

I tre avventori sono scappati a bordo di un’auto dalla quale hanno tolto la targa, facendo perdere le loro tracce.

Il cuoco è stato soccorso dal personale del 118 e portato in ospedale, dov’è tuttora ricoverato in prognosi riservata.

Traffico di Hogan e griffe false: arrestato imprenditore bergamasco

La Guardia di finanza in azione GRUMELLO DEL MONTE -- L'inchiesta è partita da lontano, da Napoli, ma ha colpito anche ...

Sommozzatore bergamasco muore nel lago d’Iseo

Tavernola TAVERNOLA -- Un sub bergamasco è morto nelle acque del lago d'Iseo. La tragedia si ...