iscrizionenewslettergif
Politica

Doni, l’Udc potrebbe chiedere la revoca della benemerenza

Di Redazione22 dicembre 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Federico Villa e il sindaco Franco Tentorio

Federico Villa e il sindaco Franco Tentorio

BERGAMO — L’Udc di Bergamo potrebbe chiedere la revoca della benemerenza civica in caso di condanna di Cristiano Doni. Lo rende noto il segretario cittadino del partito Federico Villa.

“Conseguentemente alla posizione assunta dall’Unione di Centro di Bergamo all’inizio dell’inchiesta “Last Bet” che ha visto coinvolta indirettamente la nostra città – spiega Villa in un comunicato stampa – sottolineiamo con forza che ogni cittadino della Repubblica Italiana è innocente prima di una sentenza passata in giudicato”.

“Riconfermiamo massima fiducia nel lavoro che stanno svolgendo gli inquirenti. Riteniamo quindi fuori luogo emanare sentenze prima della conclusione dell’iter processuale. Ci riserviamo comunque la possibilità di chiedere la revoca della Benemerenza civica in caso di effettiva condanna”.

La tangente di Locatelli serviva a pagare le tessere del Pdl

La bandiera del Pdl BERGAMO -- "La tangente di Locatelli doveva coprire i costi del tesseramento del Pdl in ...

I poliziotti: perché sorvegliare la casa di Calderoli se non è più ministro?

Roberto Calderoli BERGAMO -- "Nonostante non sia più in carica, la casa perennemente vuota dell’ex Ministro Roberto ...