iscrizionenewslettergif
Sport

Carmona superlativo, molto bene Marilungo e Peluso

Di Redazione22 dicembre 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Carlos Carmona

Carlos Carmona

BERGAMO – Ottime risposte nella serata più difficile. Ottimo Carmona, molto bene Marilungo e Peluso. Unico neo? Ferreira Pinto, ancora lontano dalla miglior condizione.

Consigli 6: incolpevole sul gol di Candreva, respinge in un paio di occasioni delle conclusioni da fuori ma non deve mai fare gli straordinari.

Masiello 6: partita discreta senza il solito Schelotto ma con Ferreira Pinto appena davanti Tiene la posizione e non passa grossi problemi

Ferri 6: seconda prestazione casalinga al centro di file, Eder e Mutu non sono clienti facili ma lui se la cava bene

Manfredini 6,5: ottimo in difesa, addirittura assist-man davanti dove trova il pallone giusto per Marilungo in occasione del 2-1

Peluso 7,5: non esce su Candreva quando sale per lo 0-1, al 20’ chiude alla grande in area su Parolo e al 44’ si inventa una super discesa che lo vede scambiare con Denis e poi servire Marilungo: gol da cineteca nella ripresa

Ferreira Pinto 5: unica nota stonata della serata. Rientra dal primo minuto ma non convince mai, esce ad inizio ripresa (dal 58’ Schelotto 6: tante corse ma poco construtto: come sempre uno dei più positivi)

Cigarini 7: doppia strepitosa chiusura a centro area al 22’, illuminante per lunghi tratti e come sempre faro del gioco nerazzurro

Carmona 8: subito protagonista con grande ardore, recupera tantissimi palloni e alla fine è il migliore in campo. Cuce e imposta, aiuta Cigarini e non perde mai ritmo

Bonaventura 6,5: bel doppio passo al 15’ con cross che Marilungo strappa il rigore, nella ripresa cerca il gol e in un paio di occasioni bisticcia addirittura per calciare una punizione. Ritrovato.

Marilungo 7,5: corona un ottimo inizio con il primo gol stagionale, si ripete al 44’ da rapace d’area e si conferma pronto per ogni occasione. (dal 64’ Padoin 6: mezz’ora sulla fascia al servizio della causa)

Denis 7: segna su rigore il dodicesimo gol stagionae, aiuta tutti i compagni e di sponda è imbattibile. Sfiora il raddoppio, chiude il 2011 in testa alla classifica cannonieri. (89’ Gabbiadini sv)

All. Colantuono 8: come faccia, non si sa. Però motiva la squadra, scuote i cuori infranti di chi vede arrestare il capitano e presenta una Dea da battaglia che batte 4-1 il Cesena. Nei tribunali non può allenare, in campo invece si fa sempre più sentire.

 

Atalanta, splendida risposta: Cesena battuto 4-1

Guido Marilungo BERGAMO – Una risposta grandiosa. E’ forse questo il modo migliore di definire il successo ...

La Curva: sostegno alla squadra, striscione contro Doni

La Curva Pisani BERGAMO -- Serata molto particolare quella vissuta allo stadio Comunale di Bergamo. Le ultime vicende, ...