iscrizionenewslettergif
Salute

Progresso in campo medico interessa 6 italiani su 100

Di Redazione21 dicembre 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Ricerca medica

Ricerca medica

Solo il 6 per cento degli italiani dichiara di tenersi informato sui progressi nel campo della salute, mentre la percentuale degli informati sale, invece, in UK (10 per cento) e negli States (14 per cent) fino ad arrivare alla Germania.

Eppure, secondo l’Osservatorio Salute di Astrazeneca, quando si parla dei progressi raggiunti nel campo della ricerca medico-scientifica, della ricerca farmaceutica e delle nuove terapie, gli italiani sono più ottimisti di anglosassoni e statunitensi.

In tutti i Paesi monitorati si rileva un sostanziale ottimismo rispetto al livello di innovazione e ricerca raggiunto nella cura delle malattie cardiovascolari e di quelle gastrointestinali, mentre è più cauta l’opinione rispetto alla cura delle malattie respiratorie e di quelle oncologiche.

Sbadiglio più contagioso fra innamorati

Sbadiglio Lo sbadiglio è contagioso, si sa. Il contagio però sarebbe maggiore tra le persone innamorate, ...

Contro le occhiaie, latte e yogurt

I benefici dei latticini Per una pelle stupenda non solo durante le feste, ma tutto l'anno, una ricetta naturale ...