iscrizionenewslettergif
Esteri

Fukushima: per smantellare i reattori serviranno 40 anni

Di Redazione21 dicembre 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
La centrale atomica di Fukushima

La centrale atomica di Fukushima

FUKUSHIMA, Giappone — Per smantellare i reattori della disastrata centrale nucleare di Fukushima ci vorranno 30-40 anni. Sono le previsioni in linea con le anticipazioni circolate dei giorni scorsi dopo la diffusione di una bozza sul piano generale per la dismissione della centrale atomica colpita drammaticamente dallo tsunami dell’11 marzo scorso.

E’ quanto prevede il progetto di governo giapponese e Tepco, il gestore della struttura, reso pubblico a pochi giorni dall’annuncio ufficiale sulla messa in sicurezza dell’impianto.

“Il calendario prevede diverse tappe”, ha spiegato Goshi Hosono, ministro dell’Ambiente. La raccolta del combustibile utilizzato dalle piscine di raffreddamento dovrebbe cominciare entro due anni e durare diversi anni, periodo durante il quale saranno riconsiderati i sistemi di raffreddamento per i reattori e le piscine. L’estrazione del combustibile fuso nei reattori 1, 2 e 3 sarà effettuata tra dieci anni e durerà almeno due decenni.

“Dobbiamo effettuare questi lavori evitando di generare nuovi rischi”, ha insistito il ministro dell’Industria, Yukio Edano. Parallelamente al progressivo smantellamento della centrale, situata nel nord-est dell’arcipelago, le autorità dovranno occuparsi anche della decontaminazione del territorio circostante.

Polacco seppellisce viva la fidanzata: mi annoiava

Michelina Lewandowska LONDRA, Gran Bretagna -- Un uomo di origine polacca ha attaccato la fidanzata col taser ...

Rapporto choc: Fukushima provoca 14mila morti negli Usa

L'incidente nucleare di Fukushima FUKUSHIMA, Giappone -- L'incidente alla centrale nucleare di Fukushima e il conseguente rilascio di radioattività ...