iscrizionenewslettergif
Provincia

Costo della spesa: Bergamo seconda in Lombardia

Di Redazione20 dicembre 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Spesa in Bergamasca sempre più cara

Spesa in Bergamasca sempre più cara

BERGAMO — La provincia di Bergamo è seconda in Lombardia per il costo medio della spesa, subito dopo Milano. Lo rivela un’indagine realizzata dalla Camera di commercio di Monza e Brianza.

Secondo i dati, il Natale sarà più caro per le famiglie lombarde a causa dell’impennata dei prezzi degli alimentari. Il carrello della spesa subisce in media un aumento del 3,9 per cento annuo. In soldoni, 90 euro in più da pagare per ogni famiglia.

Per questo, sostiene l’ente camerale, aumenta la predisposizione dei lombardi alle promozioni e alle offerte speciali. In media, ogni 18 prodotti se ne acquista uno in promozione.

Tra le province lombarde, Lodi è la più economica: -7,9 per cento rispetto alla media lombarda. Più care della media regionale invece Milano (+7,2 per cento), Bergamo (+4,4) e Monza (+2,3).

Inchiesta Locatelli, la moglie conferma: tangente

La Brebemi, al centro dell'inchiesta BERGAMO -- Contrariamente al primo interrogatorio, in cui si era avvalsa della facoltà di non ...

Calcioscommesse: cominciano gli interrogatori

Il calcioscommesse inquina i campionati CREMONA -- Cominceranno questa mattina gli interrogatori degli arrestati nell'inchiesta della procura di Cremona sulle ...