iscrizionenewslettergif
Poesie

“Io desidero te, soltanto te” di Rabindranath Tagore

Di Redazione19 dicembre 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

Io desidero te, soltanto te
il mio cuore lo ripeta senza fine.
Sono falsi e vuoti i desideri
che continuamente mi distolgono da te.
Come la notte nell’oscurità
cela il desiderio della luce,
così nella profondità
dalla mia inconscienza risuona questo grido:
”io desidero te, soltanto te”.
Come la tempesta cerca fine
nella pace, anche se lotta
contro la pace con tutta la sua furia,
così la mia ribellione
lotta contro il tuo amore eppura grida:”io desidero te, soltanto te”.

“L’isola” di Giuseppe Ungaretti

turner_beach_sanibel_island_painting_7a662655ce94575860e07277d354835b A una proda ove sera era perenne Di anziane selve assorte, scese, E s’inoltrò E lo richiamò rumore ...

“Mutevolezza” di P.B. Shelley

lovers-with-flowers-1927 Il fiore che oggi sorride domani morirà ciò che desideriamo durevole ci tenta e va via. Che cosa e' ...