iscrizionenewslettergif
Politica

Berlusconi: paese ingovernabile, Monti è disperato

Di Redazione16 dicembre 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Silvio Berlusconi e Mario Monti

Silvio Berlusconi e Mario Monti

ROMA — “Mario Monti è disperato perché vittima di un’architettura costituzionale che rende il Paese ingovernabile”. Lo ha detto l’ex premier Silvio Berlusconi alla presentazione dell’ultimo libro di Bruno Vespa.

Per Berlusconi si è trattato di una sorta di comizio in cui ha criticato il governo ed alcuni punti della manovra economica a cui il Pdl non farà mancare i suoi voti anche se, mette poi in chiaro il Cavaliere, “non c’è certezza che l’esecutivo di Monti arrivi alla fine della legislatura”.

Nonostante la folla non sia quella delle grandi occasioni (nella sala del tempio di Adriano diverse sedie sono rimaste vuote) i toni usati dall’ex capo del governo sono quelli da campagna elettorale. Lui non lo nega, anzi commenta sibillino che “un movimento politico è sempre in campagna elettorale”.

Rissa alla Camera e a Fontana tocca fare il pompiere

Gregorio Fontana, in alto, cerca di calmare gli animi ROMA -- E poi dicono che fare il politico non è un mestiere faticoso. Di ...

Romano: ecco i retroscena della caduta del governo Berlusconi

L'ex ministro dell'Agricoltura del governo Berlusconi, Saverio Romano BERGAMO -- I retroscena che portarono alla caduta del governo Berlusconi. La guerra segreta per ...