iscrizionenewslettergif
Politica

Pdl, la sentenza: Bettonagli e Galante sospesi per 6 mesi

Di Redazione15 dicembre 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Il coordinatore provinciale del Pdl Carlo Saffioti

Il coordinatore provinciale del Pdl Carlo Saffioti

BERGAMO — Era partita con una paventata minaccia di espulsione del partito, si è conclusa con una sospensione di sei mesi la vicenda degli ex consiglieri comunali di Urgnano Michele Galante e Paolo Bettonagli che durante la scorsa campagna elettorale per le amministrative avevano formato una lista propria, nonostante appartenessero al Pdl.

Il Collegio dei probiviri del Popolo della Libertà lombardo, a seguito della segnalazione fatta lo scorso aprile da Carlo Saffioti e Pietro Macconi, rispettivamente coordinatore e vicecoordinatore del PDL bergamasco, ha deciso finalmente di chiudere la partita.

Ritenendo “ampiamente provate” le “gravi responsabilità” di Bettonagli e Galante nella caduta dell’amministrazione comunale guidata da Venceslao Testa e nella sconfitta del Pdl alle elezioni locali 2011, i provibiri hanno stabilito che i due “hanno disobbedito alle direttive degli organi dirigenti provocando grave danno al partito, mandandolo all’opposizione”.

Espulsi dunque? Neanche per sogno. Ai due è stata comminata una sospensione du 6 mesi. “Il partito ha delle regole e si comincia a farle rispettare – ha commentato il coordinatore provinciale Carlo Saffioti -. Anche questo è un segno del rinnovamento in atto, che coi congressi prenderà finalmente piena concretezza”.

Leggi la sentenza Bettonagli-Galante

LEGGI ANCHE
Bettonagli e Galante verso l’espulsione dal Pdl
Bettonagli e Galante: si getta su di noi l’incapacità di altri

Inchiesta Locatelli: si muove la procura di Milano

Il tribunale di Milano BERGAMO -- Il giudice per le indagini preliminari di Milano Elisabetta Meyer ha emesso nuovamente ...

Inchiesta Locatelli: Belotti furioso con i “furbi”

L'assessore regionale al Territorio Daniele Belotti BERGAMO -- E' a dir poco furioso l'assessore regionale al Territorio, il leghista bergamasco Daniele ...