iscrizionenewslettergif
Primo Piano

Mentana ci ripensa e assicura: non andrò al Tg1

Di Redazione15 dicembre 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Enrico Mentana

Enrico Mentana

ROMA — “Le nubi si diradano, la notte porta consiglio. Ma penso che a questo punto la maggior parte delle ruggini siano state eliminate”. Il direttore del Tg La7 Enrico Mentana, dopo la nota diffusa ieri sera dal Comitato di redazione della testata del Tg La7, nella quale si chiede all’associazione stampa romana di ritirare la denuncia per comportamento antisindacale, sembra voglia ripensare la sua annunciata intenzione di dimettersi dalla direzione del Tg di Telecom Italia Media.

Le dimissioni erano state rese note dallo stesso giornalista dopo aver appreso la notizia di essere stato denunciato alla magistratura ordinaria da parte del comitato di redazione della testata per non aver letto una comunicato sindacale durante il telegiornale.

“Ieri pomeriggio – ha detto Mentana – ho appreso dalle agenzie di essere stato denunciato alla magistratura ordinaria dal mio cdr. Ho atteso 24 ore per verificare eventuali ravvedimenti, che non ci sono stati. Essendo impensabile continuare a lavorare anche solo per un giorno con chi mi ha denunciato, rassegno da subito le dimissioni dalla direzione del tg di La7”. Ma la situazione è in via di soluzione.

A quanti sospettano che la sua mossa sia legata al cambio al vertice del Tg1, in chiusura del telegiornale ha aggiunto: “Non tornerei mai alla Rai. La direzione del Tg1 non m’interessa”.

Mentana si dimette dal telegiornale di La7

Enrico Mentana ROMA -- Enrico Mentana lascia la direzione del tg di La7. Le dimissioni sono state ...

Il terrorista Carlos condannato all’ergastolo

Il terrorista Carlos PARIGI, Francia -- Il celebre terrorista Ilich Ramirez Sanchez, 62 anni, detto Carlos lo sciacallo, ...